Virginia&Marco Profeta Apostolo Evangelo 36 (I) 36 (II) 36 (III) Promesse
Profeta Apostolo Evangelo 36 (I) 36 (II) 36 (III) Promesse Rito pdf

Virginia e
Marco
OGGI SPOSI

Montà, santuario dei Piloni
Sabato 24 luglio 2021

Profeta

Dal libro del Deuteronòmio

6, 4-9

Sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte scriverai: Il Signore è il nostro Dio.

Ascolta, Israele: il Signore è il nostro Dio,

unico è il Signore.

Tu amerai il Signore, tuo Dio,

con tutto il cuore, con tutta l’anima e con tutte le forze.

Questi precetti che oggi ti do, ti stiano fissi nel cuore.

Li ripeterai ai tuoi figli,

ne parlerai quando ti troverai in casa tua,

quando camminerai per via,

quando ti coricherai e quando ti alzerai.

Te li legherai alla mano come un segno,

ti saranno come un pendaglio tra gli occhi

e li scriverai sugli stipiti della tua

casa e sulle tue porte.

Parola di Dio.

➡️

Salmo

Dal Salmo 99 (100)

L’amore del Signore è per sempre,
eterna è la sua fedeltà.

Acclamate il Signore, voi tutti della terra,

servite il Signore nella gioia,

presentatevi a lui con esultanza.


Riconoscete che solo il Signore è Dio:

egli ci ha fatti e noi siamo suoi,

suo popolo e gregge del suo pascolo.


Varcate le sue porte con inni di grazie,

i suoi atri con canti di lode,

lodatelo, benedite il suo nome.


Perché buono è il Signore,

il suo amore è per sempre,

la sua fedeltà di generazione in generazione.

Parola di Dio.

➡️

Evangelo

➡️
🏵️ Salmo 36(I) (1-11)

א

1-2
Non adirarti contro gli empi*
non invidiare i malfattori.
Come fieno presto appassiranno,*
cadranno come erba del prato.

ב

3-4
Confida nel Signore e fa' il bene;*
abita la terra e vivi con fede.
Cerca la gioia del Signore,*
esaudirà i desideri del tuo cuore.

ג

5-6
Manifesta al Signore la tua via,*
confida in lui: compirà la sua opera;
farà brillare come luce la tua giustizia,
come il meriggio il tuo diritto.

ד

7
Sta' in silenzio davanti al Signore*
e spera in lui;
non irritarti per chi ha successo,*
per l'uomo che trama insidie.

ה

8-9
Desisti dall'ira e deponi lo sdegno,*
non irritarti: faresti del male,
poiché i malvagi saranno sterminati,*
ma chi spera nel Signore possederà la terra.

ו

10-11
Ancora un poco e l'empio scompare,*
cerchi il suo posto e più non lo trovi.
I miti invece possederanno la terra*
e godranno di una grande pace.
T.
Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel Principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen
🏵️ Salmo 36(II) (12-29)

ז

12-13
L'empio trama contro il giusto,*
contro di lui digrigna i denti.
Ma il Signore ride dell'empio,*
perché vede arrivare il suo giorno.

ח

14†
Gli empi sfoderano la spada e tendono l'arco†
per abbattere il misero e l'indigente,*
per uccidere chi cammina sulla retta via.
15
La loro spada raggiungerà il loro cuore*
e i loro archi si spezzeranno.

ט

16-17
Il poco del giusto è cosa migliore*
dell'abbondanza degli empi;
le braccia degli empi saranno spezzate,*
ma il Signore è il sostegno dei giusti.

י

18-19
Conosce il Signore la vita dei buoni,*
la loro eredità durerà per sempre.
Non saranno confusi nel tempo della sventura*
e nei giorni della fame saranno saziati.

כ

20†
Poiché gli empi periranno,†
i nemici del Signore appassiranno
come lo splendore dei prati,*
tutti come fumo svaniranno.

ל

21
L'empio prende in prestito e non restituisce,*
ma il giusto ha compassione e dà in dono.
22
Chi è benedetto da Dio possederà la terra,*
ma chi è maledetto sarà sterminato.

מ

23-24
Il Signore fa sicuri i passi dell'uomo*
e segue con amore il suo cammino.
Se cade, non rimane a terra,*
perché il Signore lo tiene per mano.

נ

25†
Sono stato fanciullo e ora sono vecchio,†
non ho mai visto il giusto abbandonato*
né i suoi figli mendicare il pane.
26
Egli ha sempre compassione e dà in prestito,*
per questo la sua stirpe è benedetta.

עס

27
Sta' lontano dal male e fa' il bene,*
e avrai sempre una casa.
28†
Perché il Signore ama la giustizia
e non abbandona i suoi fedeli;†
gli empi saranno distrutti per sempre*
e la loro stirpe sarà sterminata.
29
I giusti possederanno la terra*
e la abiteranno per sempre.
T.
Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel Principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen
🏵️ Salmo 36(III) (30-40)

פ

30-31
La bocca del giusto proclama la sapienza,*
e la sua lingua esprime la giustizia;
la legge del suo Dio è nel suo cuore,*
i suoi passi non vacilleranno.

צ

32-33
L'empio spia il giusto*
e cerca di farlo morire.
Il Signore non lo abbandona alla sua mano,*
nel giudizio non lo lascia condannare.

ק

34†
Spera nel Signore e segui la sua via:†
ti esalterà e tu possederai la terra*
e vedrai lo sterminio degli empi.

ר

35-36
Ho visto l'empio trionfante*
ergersi come cedro rigoglioso;
sono passato e più non c'era,*
l'ho cercato e più non si è trovato.

ש

37-38
Osserva il giusto e vedi l'uomo retto,*
l'uomo di pace avrà una discendenza.
Ma tutti i peccatori saranno distrutti,*
la discendenza degli empi sarà sterminata.

ת

39
La salvezza dei giusti viene dal Signore,*
nel tempo dell'angoscia è loro difesa;
40†
il Signore viene in loro aiuto e li scampa,†
li libera dagli empi e dà loro salvezza,*
perché in lui si sono rifugiati.
T.
Gloria al Padre e al Figlio
e allo Spirito Santo.
Come era nel Principio e ora e sempre
nei secoli dei secoli. Amen

Promesse

Carissimi Virginia e Marco, siete venuti insieme nella casa del Padre, perché la vostra decisione di unirvi in Matrimonio riceva il suo sigillo e la sua consacrazione, davanti al ministro della Chiesa e davanti alla comunità. Voi siete già consacrati mediante il Battesimo: ora Cristo vi benedice e vi rafforza con il sacramento nuziale, perché vi amiate l’un l’altro con amore fedele e inesauribile e assumiate responsabilmente i doveri del Matrimonio. Pertanto vi chiedo di esprimere davanti alla Chiesa le vostre intenzioni.


Virginia e Marco
siete venuti a celebrare il Matrimonio
senza alcuna costrizione, in piena libertà e consapevoli
del significato della vostra decisione?

Sì.

Siete disposti, seguendo la via del Matrimonio,
ad amarvi e a onorarvi l’un l’altro per tutta la vita?

Sì.

Siete disposti ad accogliere con amore
i figli che Dio vorrà donarvi
e a educarli secondo la legge di Cristo e della sua Chiesa?

Sì.


Se dunque è vostra intenzione unirvi in Matrimonio, datevi la mano destra ed esprimete davanti a Dio e alla sua Chiesa il vostro consenso.


Io Marco, accolgo te, Virginia,
come mia sposa.
Con la grazia di Cristo
prometto di esserti fedele sempre,
nella gioia e nel dolore,
nella salute e nella malattia,
e di amarti e onorarti
tutti i giorni della mia vita.

Io Virginia, accolgo te, Marco,
come mio sposo.
Con la grazia di Cristo
prometto di esserti fedele sempre,
nella gioia e nel dolore,
nella salute e nella malattia,
e di amarti e onorarti
tutti i giorni della mia vita.

Signore, benedici † questi anelli nuziali: Virginia e Marco che li porteranno custodiscano integra la loro fedeltà, rimangano nella tua volontà e nella tua pace e vivano sempre nel reciproco amore. Per Cristo nostro Signore.

Virginia, ricevi questo anello,
segno del mio amore
e della mia fedeltà.
Nel nome del Padre
e del Figlio
e dello Spirito Santo.

Marco, ricevi questo anello,
segno del mio amore
e della mia fedeltà.
Nel nome del Padre
e del Figlio
e dello Spirito Santo.

➡️

V

➡️

VI

➡️

VII

➡️

VIII

➡️

IX

➡️

X

➡️

XI

➡️

XII

➡️

XIII

➡️

XIV

➡️

XV

➡️

XVI

➡️

XVII

➡️

XVIII

⬆️
BLOG Privacy ⬅️ back