Lettura continua Menu Home Isaia Salmi
Programma Attuali Ascolto Pensieri Salmi Isaia
Salmi Isaia

Leggere senza pretendere “troppo-in-fretta” di capire.
Leggere tentando di ricordare.
Leggere riuscendo poi anche a ritrovare.
Leggere riuscendo a collegare.
Leggere scrivendo appunti utili a quanto sopra indicato fare.

👉️ Attuali Link utili Salmi da ascoltare

Archivio

Salmi in 247 giorni Isaia in 66 giorni Attuali

Link utili

BibbiaEdu.it Incontro / ascolto Programma Attuali

In programma

CI PREPARIAMO AL PROSSIMO LIBRO
Giorno
1- -
Tele Radio Pace Archivio Collegamenti

Pensieri

28.10.20 03.11.20

28.10.20

Ciao Don, io la penso così! Grazie Don Stefano per le “provocazioni” che ci lanci e per le proposte di riflessione.

Non è facile coinvolgere altri a leggere e ad approfondire Bibbia e Vangelo, poiché viviamo in un mondo dove chi va in Chiesa, o prega e cerca di mettere in pratica gli insegnamenti di Cristo è ancora definito “bèrlica balaustre!” e il concetto di Comunità è molto ristretto. Nel paese vicino sono amiche e amici, ma loro nella loro Chiesa e noi nella nostra.

Fare parte del Gruppo O.L.L. significa conoscere altre persone che si pongono domande sui grandi dubbi della vita ed hanno piacere di cercare di risolverli con l’aiuto di un Prete e di letture udite mille volte ma non ascoltate.

E ancora consiglierei a giovani e adulti di pregare per essere aiutati ad aumentare la Fede, ad effettuare le grandi scelte, ad orientarci e a portare ordine nei nostri pensieri. Pregare non è solo ripetere “papagallescamente!” delle preghiere (Papa Francesco) ma credo sia soprattutto leggere per approfondire le proprie convinzioni!

E come dicono Lidia e Battista Galvagno: «Le letture ci danno una indicazione chiara di quali sono le cose che contano davvero, che danno un senso alla vita e in qualche modo anche alla morte!...»

03.11.20
RIFLESSIONI SUGLI INCONTRI

Io intanto ho apprezzato molto fin da subito l'impegno e lo sforzo di don Stefano nel dare la possibilità a tutti di collegarsi ai canali dedicati.

Durante il lock-down, da casa è stato importante riunirci virtualmente, sentirci, vederci, condividere i momenti di preghiera, di riflessioni e di lettura.

Io personalmente ho imparato funzioni tecniche e tecnologiche che non conoscevo e che molto probabilmente non avrei messo in atto, quindi ringrazio per questa opportunità; la parrocchia, inoltre ha un sito ben gestito, aggiornato e curato, ora infatti mi basta un click per vedere gli avvisi, gli orari delle funzioni, gli appuntamenti, gli annunci necrologici.

Trovo sia importante usare i poteri della tecnologia, che ci sta aiutando molto in questa pandemia. Quindi un “bravo” a don Stefano.

Ho partecipato da subito agli appuntamenti del martedi sera, approfondimento al gruppo di lettura e con il semplice intento di riflettere, di capire e di collegare.

Ammetto che la lettura della Bibbia è per me difficile e, soprattutto all’inizio, consideravo il mio sforzo inconcludente. Ultimamente però'mi ritrovo ad apprezzare quei piccoli momenti che mi ritaglio per leggere anche solo un breve versetto. Alcuni aspetti che vi ho scorto: la rinuncia, la responsabilità, la fatica, la fiducia, l’umiltà....

la nostra vita non è fine a se stessa e nulla siamo se non impariamo ad abbandonarci all’amore e alla fedelta'di Dio.

Ma il mio lavoro è solo all’inizio. dovrei leggere di più, approfondire, meditare e porre domande.

Il problema della numerazione dei Salmi (pag. 10)

Un‘altra questione che dobbiamo affrontare all'inizio per procedere in modo chiaro è la numerazione, un increscioso problema che purtroppo esiste nei Salmi, perché nella tradizione ebraica c‘è un numero di differenza rispetto alla tradizione greca.

Per capirci: noi nella liturgia usiamo la numerazione della bibbia greca detta “Settanta”, mentre le Bibbie normalmente prediligono la numerazione del testo masoretico ebraico. Molte edizioni riportano ambedue le numerazioni specificando all'inizio quale numero è tra parentesi.

La tabella che segue riassume la situazione: ricordiamo che EBRAICO è il numero tra i due più alto (+1).

Tabella riassuntiva delle numerazioni

GRECO (LITURGIA)EBRAICO (TESTO BIBLICO)
Salmo 1 Salmo 1
Salmo 2 Salmo 2
Salmo 3 Salmo 3
Salmo 4 Salmo 4
Salmo 5 Salmo 5
Salmo 6 Salmo 6
Salmo 7 Salmo 7
Salmo 8 Salmo 8
Salmo 9,1-39 Salmo 9,1-21
Salmo 10,1-18 (=9,22-39)
Salmo 10 Salmo 11
Salmo 11 Salmo 12
Salmi da 12 a 112 Salmi da 13 a 113
Salmo 113 Salmo 114 (113A=113,1-8)
Salmo 115 (113B=113,9-26)
Salmo 114
Salmo115
Salmo 116
Salmo 116 Salmo 117
Salmi da 117 a 144 Salmi da 118 a 145
Salmo 145 Salmo 146
Salmo 146,1-11 147,1-20
Salmo 147,1-9
Salmo 148 Salmo 148
Salmo 149 Salmo 149
Salmo 150 Salmo 150
Vedi testo (pag. 10)
Blog Privacy